Andrea Sirianni è un attore italiano, nato a Catanzaro nel 1985.

- formazione -
Concluso il Liceo, si diploma nel 2009 con la qualifica di Attore al Corso di Formazione Professionale riconosciuto dalla Regione Lazio dell' Accademia International Acting School Rome.
Negli anni accademici studia il sistema Stanislavskij-Strasberg con Giorgina Cantalini (attuale docente della Scuola Paolo Grassi di Milano), storia del teatro con Francesco Randazzo, movimento attraverso il metodo Feldenkrais con Giovanna Summo, e tecniche vocali tramite il metodo Linklater con Margarete Assmuth.
Durante gli anni di formazione prende parte a seminari con Mirko Onofrio, Paolo Sorge, Raffaele Gangale, Marta Ruiz, e laboratori teatrali con Lena Lessing, Micke Klingvall, Alessio Bergamo, Saverio La Ruina, Giulio Farnese e Michael Margotta.

- teatri -
La continua ricerca sia nella prosa che nel campo musicale lo portano ad esibirsi nelle Stagioni:
Ente Musicale Società Aquilana dei concerti Barattelli alla Casa del T. de L'Aquila, Festival dei Due Mondi al T. San Nicolò di Spoleto, Festival Culturale Europeo di Algeri su invito dell' Ambasciata Italiana all'Office Riaoh El Feth di Algeri, Festival Internazionale di Siracusa all'Arena Maniace di Ortigia, Dromos Festival al Parco dei Suoni di Oristano, Festival d'Estate del Vittoriale degli Italiani di Gardone Riviera, Giornate Busoniane per il Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni al T. Shalom di Empoli, Festa della Toscana al Palazzo Bastogi di Firenze, Josp Fest dell'Auditorium Conciliazione di Roma, Taormina Arte Festival al T. Greco Antico di Taormina, Tuscia Opera Festival di Viterbo, T. Nuovo di Torino, Nuovo T. Verdi di Brindisi, T. Bellini di Napoli, T. Brancaccio di Roma, T. Masini di Faenza, T. Rendano di Cosenza, T. Team di Bari, T. Manzoni di Monza, T. Chiabrera di Savona, Festival Armonie d'Arte del Parco Archeologico Scolacium di Borgia (Cz), T. Orfeo di Taranto, T. Comunale Gesualdo di Avellino, T. Politeama Genovese di Genova.

- ruoli -
Interpreta i personaggi del Teatro classico:
Romeo, Re Ferdinando, Amleto, Lisandro e Marco Antonio in opere di William Shakespeare; il sig. Smith ne La Cantatrice Calva di Eugène Ionesco; il Generale Lucullo ne La Condanna di Lucullo di Bertolt Brecht; Jean in Morti Senza Tomba di Jean-Paul Sartre; Anatol in Anatol di Arthur Schnitzler; Riccardo Brito in Assassinio nella Cattedrale di Thomas-Stearns Eliot; Peréo nella Mirra di Vittorio Alfieri; Don Giovanni nel Don Giovanni di Moliere; Gianni e Paolo ne In Caso di Matrimonio Rompere il Vetro di Robert Thomas; Smirnov ne L'Orso di Anton Cechov, Aiace in Aiace di Sofocle.

- melologhi/ reading/ concerti -
Trasferitosi nel 2010 nella città di Lecce, è in scena in spettacoli-concerto con il compositore e musicista salentino Francesco Libetta, per il quale interpreta il melologo per pianoforte e voce Histoire de Babar: le petit éléphant di Francis Poulenc al Museo Sigismondo Castromediano di Lecce in occasione del Miami International Piano Festival organizzato dall' Ass.Nireo nella capitale italiana del Barocco, e recita testi tratti da "Carceri e Galere Politiche: memorie del Duca Sigismondo Castromediano" in spettacoli dedicati all' epopea risorgimentale al T. Il Ducale e alla Galleria del Palazzo Ducale di Cavallino.
Frequenti sono anche le collaborazioni con il Festival Del XVIII Secolo e con il Conservatorio Tito Schipa di Lecce, per i quali recita al T. Paisiello di Lecce negli spettacoli Omaggio a Richard Wagner del 2013 e Ciak si Suona del 2014, in entrambi i casi accompagnato dal pianista Corrado De Bernart, ospite delle serate insieme al soprano Anna Aurigi, e A proposito di Don Giovanni: appunti Mozartiani del 2015 al cortile dei Teatini di Lecce - evento inserito nell’attività di “Lecce capitale italiana della cultura 2015” all’interno della rassegna Lecce Chamber Music Festival.

- teatro/ musica/ danza -
Nel periodo salentino è impegnato in un repertorio compreso fra l'Ottocento e la produzione contemporanea, in spettacoli di teatro musica e danza, diretti dal regista e coreografo Fredy Franzutti, tra i quali ricordiamo:
Eleonora Duse: sogni delle stagioni, spettacolo - commissionato dalla Fondaz. Il Vittoriale degli Italiani per il 150esimo anniversario dalla nascita della Divina attrice - in cui recita testi di Gabriele D'Annunzio e Arrigo Boito su musiche di Richard Wagner, Pietro Mascagni e Claude Debussy al T. del Vittoriale degli Italiani;
Ottocento, l' opera popolare tratta dal libro "L'ora di tutti" di Maria Corti, per la direzione artistica di Franco Battiato, in cui recita e canta nel ruolo da protagonista del Capitano Zurlo all' Auditorium Conciliazione di Roma;
Mille Lire al Mese... e l'Italia ritorna a sognare, la commedia musicale prodotta dalla società Altrove di Maurizio Costanzo, in cui interpreta il ruolo del narratore, in scena al T. Parioli di Roma;
Shéhérazade e le mille e una notte, balletto su musiche di Nikolaj Rimskij-Korsakov, in cui interpreta il ruolo del Sultano al fianco delle etoiles Luciana Savignano nel 2012 e Carla Fracci nel 2015 e 2016, recitando testi tratti dalle fiabe raccolte da Antoine Galland al T. Duse di Bologna;
La Bella Addormentata, balletto su musiche di Petr Il'ic Cajkovskij, in cui interpreta il ruolo en travesti della strega Carabosse al T. Sociale di Trento;
L'Uccello di Fuoco, balletto su musiche di Igor Stravinsky, in cui interpreta come mimo-danzatore il ruolo del mago Kascheij, al T. Politeama Greco di Lecce per la Stagione Sinfonica dell'orchestra ICO Tito Schipa;
Le Quattro Stagioni di Auden spettacolo di teatro e danza con scene di Isabella Ducrot e musiche di Antonio Vivaldi e Jhon Cage eseguite dall'orchestra Tito Schipa di Lecce in cui recita testi di W. H. Auden al T. Secci di Terni e al T. Giuseppe Verdi di Pisa.

presentazione/ conduzione -
Presenta dal 2010 il progetto Itinerario Danza del Balletto del Sud giunto alla 21esima edizione, che si svolge in Estate nelle piazze del Salento, e conduce il Piccolo Festival della Parola, realizzato nel mese di Giugno dalla società Fluid e da Teca del Mediterraneo nella città di Noci (Ba).

- cinema/ tv -
Nel 2010 partecipa come figurante al film "Mine Vaganti" di Ferzan Ozpetek prodotto da Fandango;
Nel 2012 è un soldato fascista come figurante speciale nella miniserie di rai1 "Cesare Mori: il prefetto di ferro" di Gianni Lepre, coprodotto da Artis Edizioni Digitali e da Rai Cinema.

- radio -
Nel centocinquantenario dell'Unità d'Italia recita testi di Luigi Mercantini, Victor Hugo, Georges Sand, Alexandre Dumas padre, Camillo Benso Conte di Cavour e Giuseppe Garibaldi nella Grande Suite dall'opera Garibaldi en Sicile composta da Marcello Panni per 5 strumenti e voce recitante eseguita dal gruppo strumentale Musica d'Oggi; Il concerto, esclusiva 2011 del Contempoartensemble di Firenze diretto da Mauro Ceccanti, replica alla Cappella Paolina di Palazzo Quirinale in Roma, con diretta radiofonica per i Concerti del Quirinale trasmessi da Radio3, alla presenza del Presidente della Repubblica Italiana.

- speakeraggio -
Nel 2016 è la voce italiana del sistema di navigatore di bordo della Mercedes-benz, lavorando per la società francese Akoophen Prod Audio on Demand con sede nella città di La Chevrolière (Nantes).
Nel 2017 è la voce narrante del video documentario Ebrei in Italia e in Puglia realizzato dalla società Farm Communication per il Consiglio Regionale della Puglia; Il cortommetraggio, inserito nella rassegna La Puglia per la Shoah, commemora nella Giornata della Memoria le comunità ebraiche del territorio pugliese.
Nel 2017 è la voce italiana dell'audioguida e applicazione di Briancon, città francese, per la società Voxinzebox con sede a Marsiglia.

- attualmente -
Ricopre il ruolo di capocomico nella compagnia d'arte drammatica Teatri a Sud con la quale interpreta:
Le più celebri poesie di Giacomo Leopardi accompagnato al pianoforte da Valeria Vetruccio nel recital E il Naufragar M'è Dolce, in scena al Chiostro dei Teatini di Lecce;
Testi di Gabriele D'Annunzio in Che ieri m'illuse - spettacolo creato nel 2013 in occasione dei 150 anni dalla nascita del Vate di Pescara su musiche del '900 eseguite dal vivo dal flauto di Tebaldo Scardino ed Emanuele Cacciatore e dall'arpa di Angela Cosi e Nunzia Del Popolo - in scena al T. comunale di Nardò (Le) e ai Cantieri Teatrali Koreja di Lecce.

 

 

 

Caratteristiche fisiche Competenze Sport Domicilio
Altezza: 188 cm strumenti a percussione arti marziali Firenze, 50125 (Fi), IT
Peso: 80 Kg canto voce naturale nuoto Lecce, 73100 (Le), IT
Taglia: 50 dialetti regionali calcio Catanzaro, 88100 (Cz), IT